Post

[Recensione] Ask Not (Short Treks 2x03)

Immagine
Ask Not ci presenta una situazione già vista: una giovane protagonista immersa in una situazione apparentemente più grande di lei ma, a differenza di The Trouble With Edward, questo Short Treks non è riuscito a convincermi del tutto.

Durante un'attacco alla Base Stellare 28, il Cadetto ingegnere Thira Sidhu (Amrit Kaur)
si trova ad avere a che fare con un prigioniero molto particolare.
Infatti le verrà affidato il compito di sorvegliare colui che è stato accusato di ammutinamento e che ha fatto scatenare l'attacco contro la Base: niente meno che il Capitano Christopher Pike (Anson Mount).
La giovane Sidhu dovrà quindi fare affidamento sulla sua fermezza per affrontare la situazione nel migliore dei modi.


Come in Q&A la maggior parte dell'azione si svolge in un'unica stanza ma, a differenza del predecessore, grazie alla situazione critica esterna data dalla battaglia si è riusciti a rendere il tutto più claustrofobico e caotico (almeno nella prima parte), utilizzando …

STAR TREK: PRODIGY, cancellate in rete le tracce dell'esistenza della nuova serie

Immagine
Non passa giorno che gli avvocati della CBS non debbano intervenire su una fuga di notizie, un video non autorizzato finito in rete, una fanfiction fatta troppo bene o qualunque altra cosa che possa anche solo minimamente danneggiare l'autorevolezza della "casa madre" di Star Trek.
A finire sotto le grinfie della Sezione 31 della CBS questa volta è stato l'illustratore John Eaves, che solo pochi gironi fa aveva pubblicato sul proprio sito web il titolo della serie animata di Star Trek che verrà trasmessa su Nickeloedeon per la quale sarebbe stato ingaggiato.
Come aveva anticipato il sito TgTrek sulla sua pagina facebook e come avevamo riportato in un successivo articolo, il titolo doveva essere Star Trek: Prodigy.

A oggi però, il titolo riportato sul sito di John Eaves non c'è più, ed è stato sostituito dalla più generica descrizione "Star Trek untitled 2020".

Non sappiamo se siano davvero scesi in campo gli avvocati o se sia bastata una telefonata di Alex…

McCoy, Pulaski e quella (in)spiegabile fobia per il teletrasporto | Talking Trek

Immagine
All'interno del mondo di Star Trek, una delle tecnologie sicuramente più impiegate e invidiate è quella del teletrasporto, dispositivo che permette di spostare quasi istantaneamente un oggetto - animato o inanimato - da un punto X (la sala teletrasporto dell'Enterprise) a un punto Y (il Quartier Generale della Flotta Stellare), con un processo di smaterializzazione, trasmissione e riassemblaggio dell'oggetto in questione.
Tecnologia sviluppata a partire dal XXII secolo e testata sull'Enterprise NX-01 del Capitano Archer, sarà parte integrante dei vascelli della Flotta Stellare per più di 200 anni; sebbene con caratteristiche estetiche differenti, il teletrasporto sarà impiegato anche dalle altre razze incontrate in Star Trek, come Romulani, Klingon, Cardassiani e nei vascelli del Dominio.

In Star Trek: Enterprise, che sappiamo essere ambientata all'incirca un secolo prima gli avvenimenti narrati in Star Trek: The Original Series, la tecnologia del teletrasporto era s…

Sonequa Martin-Green sarà presente in un film Natalizio targato Netflix in uscita a fine Novembre | Talking Trek

Immagine
Normalmente non parleremmo di un cinepanettone americano targato Netflix nelle pagine di Talking Trek, ma dopo aver letto l’elenco degli attori che prenderanno parte al film, non potevamo più tirarci indietro.
Il film in questione si intitola Natale, folle Natale (Holiday Rush), una commedia natalizia diretta da Leslie Small e scritta da Sean Dwyer e Greg Cope Whitevede, che vede come co-protagonista.. niente di meno che Sonequa Martin-Green, il comandante Michael Burnham di Star Trek: Discovery.
IL TRAILERLA TRAMARush Williams (Romany Malco), celebre DJ di una radio di New York, vizia i suoi quattro bambini da quando questi ultimi hanno perso la madre.
Purtroppo, però, rimane disoccupato proprio mentre i ragazzi consegnano la loro lista di costosi regali natalizi.
Per permettere a Rush di continuare a lavorare, la sua produttrice Roxy Richardson (Sonequa Martin-Green) e sua zia Jo (Darlene Love) decidono di aiutarlo ad acquistare un’altra stazione radiofonica, ma solo se la famig…

In vendita i busti di due Capitani di STAR TREK

Immagine
La Chronicle Collectibles, l'azienda che ha già messo in commercio una linea di liquori Trek e un'intera collezione di statuette di gatti in divisa della Serie Classica, ha annunciato la produzione di due busti raffiguranti altrettanti insigni Capitani della Flotta Stellare.

Realizzati in materiale resinico verniciato in tinta bronzea e in scala 1:2, i due busti raffigureranno il Capitano Christopher Pike (interpretato da Anson Mount) e il Capitano Jean-Luc Picard (interpretato da Patrick Stewart). I due busti avranno un peso di poco superiore ai 2,5 Kg. e un'altezza di circa 35 cm.





Entrambi i busti saranno disponibili a partire da settembre del 2020. Sono già preordinabili sul sito della Chronicle Collectibles al costo di 149,99 €.

E se i busti di Picard e Pike in questa posa così altezzosa vi sembrano troppo impegnativi, potete sempre fare un salto su eBay e cercare il busto di Picard che si lascia andare ad uno sconsolato facepalm, un gadget ormai diventato oggetto di cult…

LOST TREK, un nuovo e imperdibile libro dedicato agli Star Trek che non sono mai arrivati sullo schermo

Immagine
Fresco di stampa, arriva giusto in tempo per le strenne natalizie un nuovo libro dedicato all'universo di Star Trek. Un prodotto tutto italiano che si può definire unico nel suo genere. Si intitola Lost Trek - Dalla serie classica a The Motion Picture: tutti gli Star Trek che non abbiamo mai visto e promette di accompagnarci dietro le quinte di tutti quei Star Trek che non sono mai arrivati sul grande e sul piccolo schermo, le serie e i film che sarebbero potuti esistere ma che non ce l'hanno fatta: produzioni mai iniziate, idee scartate e progetti già pronti ma mai portati a compimento.

Ne sono autori Marcello Rossi e Cesare Cioni, già autori di libri su Star Trek, esperti riconosciuti di serie televisive e fantascienza in generale. Tra i loro lavori ricordiamo l'Enciclopedia della fantascienza in TV (Marcello Rossi e altri per Fanucci Editore), Fantasceneggiati – Sci-fi e giallo magico nelle produzioni Rai (1954-1987) (Marcello Rossi e altri per Elara libri), Star Trek: …

Svelato il titolo della nuova serie animata di Star Trek prevista sul canale Nickelodeon

Immagine
Solo pochi giorni fa avevamo anticipato una rosa di tre possibili titoli per la serie animata di Star Trek che verrà trasmessa su Nickelodeon; oggi possiamo dirvi quale sarà il titolo!

Grazie al prezioso lavoro di indagine online della redazione di TgTrekpossiamo annunciare che la serie si intitolerà Star Trek: Prodigy.

Di seguito trovate la flash-news pubblicata sulla pagina facebook di TgTrek.






A confermare il titolo è il famoso illustratore cine-televisivo John Eaves, che inserisce nel suo portfolio online le credenziali della serie.








Ricordiamo che John Eaves ha lavorato per Star Trek sin dal quinto film della saga, dando il suo personale contributo grafico a Star Trek: The Next Generation, Star Trek: Deep Space Nine, Star Trek: Enterprise, Star Trek: Discovery e i film Primo Contatto, L'Insurrezione e La Nemesi. Suo è il design di innumerevoli oggetti di scena, di molte navi Federali, Breen, Jem'Hadar, Son'a e non solo. A lui dobbiamo l'estetica della USS Shenzhou, dell…

Supporta TALKING TREK iscrivendoti ai nostri canali social