Il declino della Federazione Unita dei Pianeti è ciò che collega STAR TREK: PICARD e STAR TREK: DISCOVERY? - Ecco cosa ne pensa ALEX KURTZMAN


Il 2020 vedrà la messa in onda di tre diverse serie di Star Trek. Stiamo parlando dell'imminente Picard, della terza stagione di Discovery e del debutto di Lower Decks.

Se prendiamo in considerazione Picard e Discovery possiamo notare come, nonostante i quasi 700 anni che si frappongono tra una storia e l'altra, entrambe le stagioni porteranno sullo schermo una Flotta Stellare e una Federazione Unita dei Pianeti diversa da come siamo abituati a concepirla.


Molti indizi rilasciati nei vari trailer di Picard e molte indiscrezioni trapelate in rete indicano che la Federazione che vedremo non sarà più quell'organismo pacifico e buonista a cui The Next Generation ci aveva abituato. Dal punto di vista di Discovery, ora proiettata in un lontano futuro, dobbiamo aspettarci una Federazione in declino, limitata a pochi sistemi planetari e una Flotta Stellare presumibilmente vicina allo smantellamento. Date le premesse molti appassionati si sono chiesti se il cambiamento nella Federazione mostrato in Picard possa essere in qualche modo collegato ai  cambiamenti nella Federazione accennati in Discovery.

ComicBook ha posto questa domanda ad Alex Kurtzman, produttore esecutivo e co-creatore di Picard e Discovery. La sua risposta è stata chiara e decisa:
"[Picard e Discovery] sono sulla stessa linea temporale, ma la Federazione è cambiata molto più radicalmente in Discovery rispetto a Picard, lo potrete vedere con i vostri occhi. Sto cercando di non anticipare troppo per non rovinarvi la sorpresa."
In fin dei conti anche Heathr Kadin, braccio destro di Kurtzman, aveva specificato in una recente intervista che una convergenza narrativa tra le varie serie Trek era da escludersi. [LEGGI L'INTERVISTA]

Riguardo al cambiamento che vedremo in Picard, Kurtzman ha voluto rassicurare tutti che nonostante le dimissioni di Jean-Luc Picard dalla Flotta Stellare, nessuno vuole proporre la Federazione come un'organizzazione malvagia.
"Ovviamente il modo in cui abbiamo ritratto la Federazione farà molto discutere, ma la Federazione è ancora la Federazione. Non stiamo cercando di screditarla. Penso che sia molto difficile [agire nel modo corretto] quando sei a capo di una coalizione di pianeti e sei nel mezzo di qualcosa come la supernova romulana. E poi quello che succede su Marte è come se fosse l'11 settembre. E' un momento incredibilmente divisivo in cui è difficile tenere tutti uniti, tenere insieme [la Federazione] e tenere insieme la Flotta Stellare. Sono momenti orribili in cui bisogna prendere delle decisioni. E' in quest'ottica che abbiamo guardato agli eventi, ma abbiamo anche cerato di mostrarli attraverso gli occhi di Jean-Luc Picard dopo che se ne è andato dalla Flotta in malo modo."
Di seguito una clip tratta dalla serie e sottotitolata da TgTrek.com, in cui Jean-Luc Picard esprime il suo disappunto nei confronti della Flotta Stellare.


Ancora Kurtzman:
“Non significa che la Flotta Stellare sia diventata improvvisamente oscura. Non stiamo raccontando quella storia. Penso che sarebbe un oltraggio a ciò che c'è di più sacro in Star Trek. La Federazione fa del suo meglio. Non sempre fa la scelta giusta, ma fa sempre del suo meglio e sta facendo del suo meglio per proteggere tutti e talvolta è impossibile proteggere tutti. Jean-Luc per molti versi si sente, come direbbe lui stesso, altrettanto responsabile. In qualche modo si è aggrappato a un ideale, e quando non l'ha più visto perfetto com'era si è allontanato, ma in realtà quando ci si allontana non è detto che si ottenga qualcosa di buono. E quindi ci si chiede quali siano i compromessi con cui si è disposti a convivere per servire un bene più grande. In questo senso, penso che sia una vera esplorazione del complicato mondo in cui viviamo ora."

Ti potrebbero anche interessare

L'ingegnere JETT RENO tornerà nella terza stagione di STAR TREK: DISCOVERY?

[Talking Trek] Domani sera torna in onda il nostro after show con la live di recensione al quinto episodio di Star Trek: Picard!

STAR TREK FASHION - La moda di oggi secondo gli alieni di domani

[Recensione] IL LIBRO DI STAR TREK - Strani nuovi mondi coraggiosamente raccontati

SETTE DI NOVE non è una fan di PICARD - Le rivelazioni di Jeri Ryan sulla serie STAR TREK: PICARD