[JONATHAN FRAKES] La terza stagione di STAR TREK: DISCOVERY sarà all'insegna dell'ottimismo

Durante una recente apparizione ad una convention, Jonathan Frakes, l'amato Comandante Riker di Star Trek: The Next Generation, nonché regista di alcuni episodi di Star Trek: Picard e Star Trek: Discovery, ha confessato che la terza stagione di Discovery, per la quale ha diretto due episodi, avrà un tono più ottimistico rispetto alle precedenti due.
Una generosa apertura a tutti quei fan che hanno chiesto una maggior aderenza allo spirito originale di Gene Roddenberry e una boccata d'aria fresca in questo triste periodo di pandemia e confinamento domestico.

Queste le parole di Frakes:
Ecco cosa posso dirvi della terza stagione di Discovery: è assolutamente molto più ottimistica.
Dopo la morte di Gene Roddenberry, alcuni autori decisero che Deep Space Nine dovesse avere un tono diverso, il che, a mio avviso, ha avuto un certo successo. L'ottimismo che Gene ha infuso nelle sue serie potrebbe non essere così palese come una volta, ma è certamente la forza trainante della sua visione e dell'intero franchise. Alex Kurtzman e tutte le persone che gestiscono le nuove serie sono assolutamente consapevoli che quel "canone" e importante per tutti voi [il pubblico] e per tutti noi.
Tuttavia ci devono essere dei conflitti per creare una storia. Ma state tranquilli, nella prossima stagione, Discovery avrà un approccio più ottimistico e più in linea con la tradizione di Star Trek.
E' quello che desideravate? O preferivate atmosfere dark e personaggi tormentati?

Fonte: comicbook.com