GATES McFADDEN fiduciosa: "Ci sono buone possibilità che appaia in STAR TREK: PICARD"

Sembra che un altro personaggio di Star Trek: The Next Generation possa fare la sua comparsa in Star Trek: Picard. A svelarlo è TrekMovie.com che, in una recente intervista con Gates McFadden (Dottoressa Crusher) durante un panel virtuale della GalaxyCon, ha parlato delle sue speranze per il futuro e dei suoi rimpianti del passato.
Il mio personaggio era diventato sempre più una chioccia, ed era fastidioso. Avevo smesso di essere l'interesse amoroso di Picard, ed era quella una delle caratteristiche principali per cui Gene Roddenberry aveva creato il mio personaggio: essere l'interesse amoroso di Picard. E di certo la cosa non è cambiata per colpa mia.
Le è stato proposto di apparire in Star Trek: Picard?
Non esattamente. Ci sono per delle buone possibilità. Ma non ho ancora firmato nessun contratto.
E pensa che la relazione tra Crusher e Picard possa in qualche modo tornare in scena?
Penso che Patrick [Stewart] a un certo punto abbia deciso che era arrivato il momento di provare nuove strade, con altre donne, e la nostra possibile relazione è stata messa da parte. Questo non vuol dire che non ci sia stata una relazione anzi, io penso che ci sia stata. Ma chissà? Non sarebbe bello se ci fosse ancora qualcosa da raccontare?
Tra La Nemesi e Star Trek: Picard sono passati 20 anni e la "Dottoressa Crusher" non è certa di cosa le sia accaduto in quel lasso di tempo.
Ho qualche idea, ma non è importante. Dipende da cosa vorranno inventarsi gli autori. Non voglio dire niente, sono scaramantica. Sicuramente la Crusher ha avuto a che fare con qualcosa di grosso e ha cercato di rendere il mondo un posto migliore. Non ce la vedo ad andare in pensione. E poi ha dovuto tirare su un ragazzino mentre era un ufficiale con delle responsabilità non da poco, non penso si tiri in dietro molto facilmente davanti alle difficoltà. A questo punto della mia vita io mi sento così: affascinata da un milione di cose, tutte da studiare e ancor di più da fare; ci sono sconfinate possibilità da intraprendere, non mi tiro in dietro.
Se McFadden apparirà nella seconda stagione di Star Trek: Picard non sarà l'unica attrice del cast di TNG ad apparire. LeVar Burton non ha nascosto di essere in contatto con i produttori della serie, Marina Sirtis non vede l'ora di tornare e Jonathan Frakes sarà ancora dietro e davanti la macchina da presa. Akiva Godsman vuole far riapparire Brent Spiner nei panni di Altan Inigo Soon e, sicuramente, Whoopi Godberg vestirà ancora una volta i panni di Guinan.