KARL URBAN, McCoy nello STAR TREK-KELVIN, ha girato un cameo in STAR WARS: L'ASCESA DI SKYWALKER

Karl Urban ha interpretato il Dottor Leonard "Bones" McCoy nei tre film di Star Trek ambientati nel Kelvinverso ma, come un altro membro dell'equipaggio dell'Enterprise, ha anche fatto una piccola apparizione nella saga ambientata in una galassia lontana lontana.
Karl Urban ha raccontato alla rivista online Digital Spy, di avere un piccolo ruolo nel film Star Wars: L'ascesa di Skywalker. Il suo nome non appare nemmeno nei titoli di coda, ma Urban ha perfino una piccolissima battuta. Queste le parole dell'attore:
Ho avuto la fortuna di andare sul set mentre J.J. Abrams girava L'ascesa di Skywalker. Mentre ero là [J.J. Abrams] mi ha messo dentro un'uniforme da Stormtrooper e ci siamo divertiti per tutto il giorno...
Essere uno Stormtropper era uno dei miei desideri da sempre, e ora posso depennarlo!
Stando a quanto riferito, Urban ha interpretato uno dei due Stormtrooper di guardia quando Kylo Ren passa con i Cavalieri di Ren. E in quel momento lo Stormtrooper Urban dice "Cavalieri di Ren".
Anche se in più occasioni l'attore ha dichiarato di essere soddisfatto di far parte della saga di Star Trek e di non ritenere corretto apparire anche nella saga di Star Wars, pare abbia cambiato idea quando il collega Simon Pegg (Scotty nel Kelvinverso) ha recitato la parte dell'alieno Unkar Plutt nel film Star Wars: Il risveglio della forza. Da quel momento l'idea di apparrire in Star Wars rimanendo irriconoscibile si è fatta strada nella sua mente, e si è concretizzata vestendo i panni di uno Stormtrooper.