Zachary Quinto sarebbe felice di partecipare al nuovo film di Star Trek, ed è anche aperto all'idea di interpretare Spock in una serie

È di pochi giorni fa la notizia secondo cui la Paramount ha finalmente fissato una data per l'uscita di un nuovo film di Star Trek.
La casa di produzione ha infatti promesso che il franchise tornerà sul grande schermo nel giugno 2023.
Una delle star delle ultime tre pellicole dell'universo Trek non ha perso tempo, esprimendo il suo desiderio di indossare ancora una volta l'uniforme.

Quinto sarebbe felice di tornare in un nuovo film di Star Trek.. se scritturato

Pop Culture ha pubblicato un'intervista con Zachary Quinto, interprete di Spock nei tre film di Star Trek del Kelvinverso. Anche se l'intervista è stata rilasciata lo stesso giorno in cui la Paramount ha annunciato la data di uscita della nuova pellicola del franchise, Pop Culture dice di aver parlato con Quinto quattro giorni prima, mentre stava promuovendo la sua nuova serie drammatica per Audible Sorry Charlie Miller.

Anche se Quinto non sa per certo quale sia il suo futuro all'interno del franchise, ha espresso un certo ottimismo verso un ipotetico ritorno di tutto il cast Kelvin:

"Onestamente, non ho idea di cosa stia succedendo con Star Trek. Ma ci vogliamo tutti un gran bene e abbiamo adorato vivere quell'esperienza insieme. Sono sicuro che se ci richiamassero, e fossimo tutti disponibili, saremmo felici di salire di nuovo a bordo."

Sono passati più di cinque anni da quando Quinto ha indossato l'uniforme di Spock in Star Trek Beyond. L'attore, ora 43enne, si è però dimostrato ottimista sul fatto che il suo tempo nel franchise non sia ancora finito: 

"I progetti ufficiali sono nelle mani di altre persone e so bene che il mio ruolo è continuato più a lungo di quanto molti pensassero. Non si sa mai che il futuro decida di sorprenderci e di rimetterci in gioco."

Quinto è aperto all'idea di una serie su Spock

Ultimamente i franchise stanno diventando universi molto complessi, ricchi di personaggi che si spostano tra i lungometraggi e le serie televisive, basti vedere WandaVision e Kenobi di Disney+.
Pop Culture ha chiesto a Quinto cosa pensasse dell'idea di interpretare Spock sul piccolo schermo in esclusiva per Paramount+. L'attore si è dichiarato aperto ad ogni spunto, ma vorrebbe prima conoscerne i dettagli:
"È molto difficile da dire. Prendo in considerazione ogni progetto. Tutto ciò che mi viene sottoposto lo considero in base a criteri specifici legati al tempo ed alle circostanze. È difficile essere teorici su queste cose."
ha dichiarato Quinto ribadendo che, sebbene non si sia allontanato dal personaggio, non ha intenzione di rimanere attaccato a nessuna aspettativa per ora:
"Amo Spock come personaggio. Amo il mondo che hanno creato. Penso che ci siano un sacco di possibilità narrative e sarei certamente aperto a qualsiasi ipotesi, ma dipende tutto da chi, cosa, dove, quando, come e perché - e a come si possa rispondere nello specifico a tutte queste domande. Quindi staremo a vedere."
Quinto è riuscito a portare avanti una carriera molto prolissa in televisione dopo Star Trek Beyond, partecipando anche come ospite in spettacoli come Unbreakable Kimmy Schmidt e Little America. Ha anche recitato per due stagioni nella serie NOS4A2 (AMC). Inoltre, ha doppiato anche alcuni progetti animati, tra cui la nuova Invincible di Amazon. 

Ci sono attualmente tre serie di Star Trek live-action in produzione, tra cui Star Trek: Strange New Worlds con Ethan Peck nel ruolo di Spock, che dovrebbe debuttare nel 2022. Ci sono anche altre serie di cui è stata confermata la produzione. La nuova era di prodotti firmati Alex Kurtzman si è sempre attenuta all'Universo Primario, tuttavia, abbiamo visto la prima connessione palese all'Universo Kelvin nell'ultima stagione di Star Trek: Discovery. Con la Paramount Pictures e la CBS ora di nuovo sotto la bandiera ViacomCBS, riunire i film e le serie televisive è una possibilità che diventa sempre più reale.

Come lo Spock dell'universo Kelvin di Quinto e lo Spock dell'universo Primario di Peck potrebbero lavorare insieme è una grossa incognita a cui speriamo di trovare presto risposta.
Fonte: TrekMovie

Talking Trek è anche su YouTube con un podcast settimanale, recupera subito l'ultima puntata cliccando qui.