La serie “Star Trek: Starfleet Academy“ sta prendendo forma grazie al contributo di una sceneggiatrice Italiana

Come riportato da TrekMovie, i rapporti live dell'odierno evento TCA hanno rivelato che Paramount+ sta sviluppando altre serie di Star Trek oltre alle cinque attualmente in produzione. Un nuovo rapporto rilasciato dai dirigenti offre alcuni dettagli in più su ciò che il futuro ha in serbo per Star Trek in televisione

Il ritorno della Sezione 31 è previsto a breve

I rapporti dal TCA hanno citato un dirigente di Paramount+ che ha dichiarato ai giornalisti che la serie sulla Sezione 31 (con protagonista Michelle Yeoh) si trova "ancora in sviluppo", aggiungendo "presto ci saranno più notizie sulla questione". Secondo un nuovo rapporto esclusivo di Deadline, le loro fonti dicono che la serie Sezione 31 è "destinata ad essere ripresa presto".

Lo sviluppo della serie sulla Sezione 31 era stato originariamente annunciato all'inizio del 2019 ed era stato creato un nutrito team di sceneggiatori, guidato dagli ex sceneggiatori-produttori di Star Trek: Discovery Bo Yeon Kim e Erika Lippoldt. Negli ultimi tre anni, il produttore esecutivo Alex Kurtzman e la star Michelle Yeoh hanno parlato della potenziale serie, ma non sembrava mai essere in grado di uscire dallo sviluppo, tuttavia, gli annunci di oggi indicano che presto la situazione potrebbe cambiare.

La serie sull'Accademia della Flotta Stellare prende forma

Uno dei precedenti articoli di TrekMovie citava come Alex Kurtzman abbia annunciato ai partecipanti dell'evento che oltre alla serie sulla Sezione 31 c'è un altro progetto firmato Star Trek su cui sta "mantenendo il segreto". Secondo il nuovo rapporto di Deadline, quest'altro progetto si intitola Star Trek: Starfleet Academy ed è "il prossimo nella linea di sviluppo di Star Trek dopo Sezione 31".
Le fonti di Deadline dicono che la serie è stata sviluppata dalla co-creatrice di "Absentia", ovvero dalla sceneggiatrice Italiana Gaia Violo, e "sarà proposta a Paramount+ a breve" con la speranza di "farla partire nel prossimo anno".

Le prime notizie sul progetto Starfleet Academy in fase di sviluppo da parte di Kurtzman risalgono in realtà al 2018, quando è stato contattato per la prima volta da CBS per espandere l'universo di Star Trek per la piattaforma CBS All Access (ora Paramount+). All'epoca Variety aveva riferito che il progetto era sviluppato da Stephanie Savage e Josh Schwartz ("The O.C."). Non si è poi saputo molto del progetto fino al 2020 quando Alex Kurtzman ne ha parlato in un paio di occasioni, compreso lo Star Trek Day lo scorso settembre.

Ci sono state molte speculazioni sul fatto che la serie dell'Accademia sarà uno spinoff di Star Trek: Discovery ambientato nel 32° secolo. La quarta stagione di Star Trek: Discovery ha introdotto una nuova Accademia della Flotta Stellare e la star della serie Mary Wiseman ha lasciato la serie con il suo personaggio di Sylvia Tilly che ha assunto una posizione di insegnante. Sia lei che la showrunner di Star Trek: Discovery Michelle Paradise hanno confermato che Tilly tornerà, e il personaggio è stato visto in un trailer della seconda metà della quarta stagione, tuttavia, potrebbero avere piani più grandi per Tilly. La sottotrama presentata nella quarta stagione potrebbe starla preparando per una serie dell'Accademia nello stesso modo in cui la storia di Georgiou nella terza stagione aveva preparato il terreno per la serie della Sezione 31.

Parte di un piano a lungo termine

Nonostante le ottime ultime notizie su questi potenziali progetti è necessario ricordare che Paramount+ ha attualmente cinque serie di Star Trek, incluse tre serie live-action, in sviluppo attivo. Tutte le serie hanno ordini di stagioni multiple, con abbastanza episodi per riempire la maggior parte del 2022 e 2023.

Alex Kurtzman ha parlato oggi durante il TCA di come stanno pensando a lungo termine per il franchise (fonte Variety):

"Dobbiamo pensare a diversi anni di distanza. Quindi stiamo progettando, sai, sapendo che vorremo nuove serie in onda tra due o tre anni, dobbiamo iniziare a capire cosa vogliamo già ora. Quindi ci sono un mucchio di cose in sviluppo che stanno iniziando a prendere forma e ne siamo super eccitati."

È quindi probabile che qualsiasi nuova serie di Star Trek non arriverà prima del 2024 o 2025. E per allora, è anche probabile che alcune delle cinque serie in corso si saranno già concluse.
Fonte: TrekMovie

Ti potrebbe interessare: 

Talking Trek è anche su YouTubeiscriviti al nostro canale, aiutaci a diffondere il verbo ''Star Trek'' in italia!