Analisi al primo poster di Star Trek: Strange New Worlds!

Mancano ancora più di tre mesi all'arrivo di Star Trek: Strange New Worldsstasera è stato mostrato in anteprima mondiale il primo poster ufficiale!

Il poster

Come riportato dall'autorevole TrekCore, la nuova serie prequel della Serie Classica debutterà su Paramount+ il prossimo 5 maggio negli Stati Uniti, il nuovo poster rivelato stasera durante un panel al Television Critics Association Winter Press Tour mostra la moderna USS Enterprise, sotto il comando del capitano Christopher Pike (Anson Mount), sopra la casa del capitano, il Mojave (visibile all'orizzonte).


Pike è mostrato come in una silhouette
, in sella al suo fedele cavallo, in "Lo Zoo di Thalos" viene reso noto che il destriero porta il nome di "Tango", che scruta Giove e l'ampia distesa spaziale che dovrà esplorare nella sua prossima avventura.

L'ufficio di Pike a bordo della USS Discovery, mostrato nel mese di gennaio da TrekCore, presentava dei dettagli appartenenti alla sua casa del sud-ovest americano - e anche sculture di cavalli e cavalieri.

Finora è stato mostrato ancora poco riguardo Star Trek: Strange New Worlds, gli unici indizi sono presenti nella clip che segnava l'inizio imminente della produzione mostrata a settembre nel breve teaser trailer (atto a presentare il cast della serie) che aveva debuttato durante lo Star Trek Day.

A parte questo, tutto ciò che è noto sulla serie è giunto ai fan dai limitati post sui social media scritti dal cast - inclusa questa foto a Celia Rose Gooding nella sua uniforme da Cadetto Uhura, e ai compagni di cast Jess Bush (Christine Chapel) e Christina Chong (La'an Noonien-Singh) in un tubo di Jeffries in pieno stile serie classica di Star Trek.

Star Trek: Strange New Worlds sarà distribuita in streaming su Paramount+ negli Stati Uniti, in America Latina e in Australia. In Canada la serie andrà in onda su CTV Sci-Fi Channel e in streaming su Crave. Un piano di distribuzione internazionale è stato confermato, ma verrà annunciato in un secondo momento.
Fonte: TrekCore

Talking Trek è anche su YouTubeiscriviti al nostro canale, aiutaci a diffondere il verbo ''Star Trek'' in italia!